Outdoor Education a Scuola?

"Introduzione all'Apprendimento Esperienziale in Natura" Workshop Esperienziale online (6 ore)

oppure

Per esplorare insieme la storia e i principali modelli teorici di riferimento dell'Apprendimento Esperienziale, dell'Educazione Esperienziale e dell'Outdoor Education; e focalizzarci sugli strumenti e sull'applicazione pratica dell'Outdoor Education a scuola.

 

Sono previsti momenti di gioco e condivisione. 

Contenuti

  • Experiential Learning: Storia e definizioni dell'Apprendimento Esperienziale.
  • Experiential Education: Teorie e modelli di riferimento dell'Educazione Esperienziale.  
  • Outdoor Education: Praticare una scuola all'aperto che valorizza la natura umana e quella selvatica.
  • Effetto Biofilia: Attività pratiche per comprendere la teoria dell'attenzione come base di ogni apprendimento.
  • Risorse utili e il manuale del corso in pdf.

Per partecipare

Pensiamo che si apprenda *facendo*, quindi sarà una formazione esperienziale e interattiva. "Conversazione Online via ZOOM"

Ci sono alcuni materiali che dovrete avere a disposizione durante il percorso. Vai alla scheda d'iscrizione per l'elenco.

 

Per maggiori info e iscrizioni clicca il bottone qui sotto 

oppure scrivi a christian.mancini@web.de


"Il Giardino dolcemente accidentato"

Come progettare uno spazio educativo all'aperto (0-11) Workshop Esperienziale online (4 ore)

oppure

 

Il corso vuole offrire spunti pratici ed operativi per progettare uno spazio educativo all'aperto (0-6 anni e 6-11 anni); vedremo insieme alcune teorie di base e le principali normative di riferimento; infine progetteremo insieme un "Giardino Dolcemente accidentato".

 

L'incontro sarà "in diretta" su ZOOM,

è interattivo e partecipato.

Il lavoro pedagogico per l'infanzia comprende un'accurata progettazione degli spazi interni ed esterni.

L'ambiente, lo spazio, la sua progettazione e organizzazione, è una determinante dell'azione educativa, veicola un senso d'identità e anche differenti inviti all'azione. E' importante il tipo di ambiente che offriamo per sostenere i processi di apprendimento spontanei dei bambini e per questo, l'ambiente naturale è l'ideale. La natura si allea prontamente con i bambini, la loro curiosità e la loro voglia di fare e di muoversi.

 

Rifletteremo sull'importanza dello spazio del gioco, sui differenti sviluppi delle forme di gioco in relazioni alle età (0-6/ 6/11), vedremo quali sono gli elementi che caratterizzano uno spazio educativo all'aperto e quali richiami all'azione rappresentano.

 

“Ogni elemento naturale e il modo in cui si presenta, richiama e risveglia le percezioni sensoriali dei bambini, creando sodalizi esperienziali che sono la base dell'apprendimento: profumi, percorsi da fare a piedi nudi, superfici diverse, sapori, forme, suoni. Importante è anche permettere l'azione con le mani, raccogliere, impastare, provare, costruire, trasportare, travasare. (...) La natura consente anche un equilibrato sviluppo emotivo: le onde emozionali possono propagarsi liberamente all'esterno, evitano di essere pressate interiormente. La vitalità del bambino trova spazio di espressione, così non si accumula tensione.”

Christian Mancini & Raffaella Cataldo 

 

Il corso offre spunti pratici ed operativi per la progettazione di un ambiente che permetta uno sviluppo a 360 gradi.

Contenuti

  • Le fasi del gioco: Crescere significa agire nell'ambiente, dalla libertà di movimento alla libertà di espressione
  • Come progettare spazi all'aperto: Aspetti di sicurezza e normative, elementi a basso costo e ad alto impatto educativo
  • Esempi di elementi: Come progettare un "Giardino dolcemente accidentato" 0-6 anni e 6-11 anni.

 

  • Risorse utili e manuale del corso scaricabile.

Per partecipare

Per partecipare è necessario compilare il modulo di iscrizione ed effettuare il pagamento

Segui le indicazioni al link qui sotto

Oppure per maggiori info scrivi a christian.mancini@web.de